Angri tra i romanzi del Premio Letterario il Borgo Italiano

14 Jun 2017

Angri partecipa al Premio Letterario il Borgo Italiano attraverso la sezione Romanzo Edito.

 

È un comune italiano di 34.002 abitanti della provincia di Salerno, in Campania. Fa parte dell'Agro nocerino sarnese, immediatamente a ridosso dell'area vesuviana. Si svolse in località Pozzo dei Goti, nell'ottobre 553, la Battaglia dei Monti Lattari, l'ultimo scontro sul suolo italico tra il popolo dei goti, guidati da Teia e quello dei bizantini, comandati da Narsete. Nel 1290 re Carlo II d’Angiò assegnò il feudo di Angri a Pietro Braherio o De Braheriis, militare e familiare regio. Nel 1421 fu teatro di lotta tra angioini e aragonesi. Il suo maggiore fasto è riconducibile al XVII e al XVIII secolo, periodo in cui a regnare fu la famiglia dei principi Doria (1613-1806) che elevarono il feudo al rango di principato. I Doria detennero il feudo sino all'abolizione del feudalesimo. Fecero erigere numerosi monumenti ancora oggi esistenti e visitabili. Di particolare interesse il Castello di stile vanvitelliano, con logge sovrapposte e scale a tenaglia in pietra nera. Dal 1806 al 1860 Angri è stato capoluogo dell'omonimo circondario appartenente al Distretto di Salerno del Regno delle Due Sicilie.

 

Nella città sorgono il Castello e il Palazzo Doria, attigui tra loro, che danno sulla Villa Comunale, il giardino del suddetto castello. Le chiese principali sono la Collegiata di San Giovanni Battista, la chiesa madre di Angri, situata nell'omonima piazza e nelle adiacenze del Castello, e costruita nel 1302 sui resti di una basilica dedicata a Sant'Angelo; la Confraternita di Santa Margherita; la chiesa di Santa Maria di Costantinopoli; l'ex-Grancia della Certosa di San Giacomo di Capri Pizzauto; la chiesa della Santissima Annunziata con il museo del Santo can. Fusco; la chiesa del Carmine; di Santa Caterina e la sua congrega antistante; la chiesa di San Benedetto; la Confraternita di Santa Margherita; la cappella di San Cosma e Damiano; la chiesa della Madonna delle Grazie.

 

In passato l'economia della cittadina era basata principalmente sull'agricoltura, mentre oggi ha avuto un forte sviluppo industriale. Quasi il 90% delle industrie presenti sul territorio operano nel settore conserviero; più specificatamente pomodori in scatola e derivati, come passate di pomodoro e pelati. In città hanno sede i noti gruppi alimentari: La Doria, Feger, Gruppo A.R.

Sito web del comune: www.angri.gov.it/

 

Fonte: https://it.wikipedia.org/wiki/Angri

Immagine: http://www.fotoeweb.it/Angri.htm

 

Condividi
Condividi
Please reload

Post in evidenza

Le puntate in onda su Rai Radio per i vincitori del Premio Letterario il Borgo Italiano 2019

1 Jul 2019

1/5
Please reload

Post recenti
Please reload

Archivio
Please reload

EDIZIONE 2020

Se vuoi candidare il tuo Borgo per ospitare l'edizione 2020 o future edizioni del Premio Letterario Il Borgo Italiano, contatta la nostra segreteria.

La scadenza per le candidature è il 30 settembre 2019.

INFORMAZIONI

Premio il Borgo di David Spezia
p.iva 10631700969

Indirizzo per la spedizione del materiale:

info@premioilborgoitaliano.it

SOCIAL
  • Facebook Social Icon
  • YouTube Icona sociale
  • Instagram Icona sociale
  • Twitter Icon sociale
PARTNER

Con il patrocinio

del Comune di Irsina

Tralerighe Libri Editore

"Premio Letterario Il Borgo Italiano" è un marchio registrato.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Proseguendo la navigazione, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori Informazioni