Corte Brugnatella tra i romanzi del Premio Letterario il Borgo Italiano

15 Jun 2017

Corte Brugnatella partecipa al Premio Letterario il Borgo Italiano attraverso la sezione Romanzo Inedito.

 

È un comune sparso italiano di 586 abitanti della provincia di Piacenza. Il centro più importante nonché sede dell'amministrazione comunale è Marsaglia. Il nome del comune deriva invece dal fatto che il suo territorio, storicamente, è appartenuto al feudo della famiglia Brugnatelli. Corte Brugnatella è anche il nome della prima sede comunale. Il comune è situato in alta val Trebbia nella catena dell'Appennino Ligure, di cui fa parte l'Appennino Piacentino, nei pressi della confluenza tra il fiume Trebbia e il torrente Aveto. Il fiume Trebbia, dalle acque cristalline, è uno dei pochissimi corsi d'acqua italiani balneabili.

 

Le zone vicine a Corte Brugnatella erano già abitate in età neolitica e nell'età del bronzo, tuttavia è solo all'inizio dell'età del ferro che si può datare un insediamento piuttosto stanziale dei Liguri che rimarrà indisturbato per parecchi secoli. Dopo il mille, la famiglia Brugnatelli fortifica il borgo di Brugnello, purtroppo, però, oggi rimangono ben poche tracce delle mura e dell'antico castello. Nello stesso periodo, i Brugnatelli furono signori di Rossarola e Bondaneto, due vicine frazioni, e si facevano pagare il pedaggio da chi transitava in zona.

 

Da visitare la Chiesa parrocchiale di San Giuseppe di Marsaglia che risale al 1912 e la Chiesa dei Santissimi Cosma e Damiano, eretta nell'Undicesimo secolo ed ex parrocchiale dell'antico borgo medioevale di Brugnello, ex capoluogo. L'edificio di culto, costruito su parte delle rovine del castello ancora visibili davanti al Palazzo Brugnatelli, è stato ristrutturato negli anni Novanta e offre una splendida vista sul Trebbia. Un'importante, sentitissima cerimonia a essa legata si celebra in occasione della Festa della Madonna degli Angeli, la prima domenica di agosto. Da segnalare anche la Chiesa di San Michele Arcangelo, nella frazione di Ciregna, alle dipendenze della parrocchia di Metteglia e Ciregna. Il territorio comunale è caratterizzato da numerosi borghi molto caratteristici nonché da palazzi e architetture civili sparsi e degni di menzione.

 

L'Elefante del Trebbia è una curiosa formazione montuosa, appena sotto Cerignale, che fa capo al complesso del Monte Cerello che degrada nel fiume Trebbia, fin nei Meandri di Confiente, nel comune di Corte Brugnatella. La sagoma del monte ha l'aspetto curvilineo di un dorso d'elefante, disegnato dai meandri nelle estremità basse, piedi e proboscide. L'incredibile figura fu colta per la prima volta nel 2009, in un famoso scatto fotografico di Paolo Guglielmetti, che diede il nome alla località regalandole una fama internazionale.

Sito web del Comune: www.comune.cortebrugnatella.pc.it/

 

Fonte: https://it.wikipedia.org/wiki/Corte_Brugnatella

Immagine: https://it.wikipedia.org/wiki/Corte_Brugnatella

Condividi
Condividi
Please reload

Post in evidenza

Le puntate in onda su Rai Radio per i vincitori del Premio Letterario il Borgo Italiano 2019

1 Jul 2019

1/5
Please reload

Post recenti
Please reload

Archivio
Please reload

EDIZIONE 2020

Se vuoi candidare il tuo Borgo per ospitare l'edizione 2020 o future edizioni del Premio Letterario Il Borgo Italiano, contatta la nostra segreteria.

La scadenza per le candidature è il 30 settembre 2019.

INFORMAZIONI

Premio il Borgo di David Spezia
p.iva 10631700969

Indirizzo per la spedizione del materiale:

info@premioilborgoitaliano.it

SOCIAL
  • Facebook Social Icon
  • YouTube Icona sociale
  • Instagram Icona sociale
  • Twitter Icon sociale
PARTNER

Con il patrocinio

del Comune di Irsina

Tralerighe Libri Editore

"Premio Letterario Il Borgo Italiano" è un marchio registrato.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Proseguendo la navigazione, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori Informazioni