Cerimonia di Premiazione del Premio Letterario il Borgo Italiano 2017

19 Jul 2017

15 Luglio 2017, alle ore 20, si è tenuta a Irsina, nella sala congressi del ex Convento di San Francesco, la premiazione della prima edizione del Premio Letterario il Borgo Italiano.

 

Giuria, premiati e ospiti sono venuti da tutta Italia per essere presenti alla serata conclusiva del Premio che ha avuto avvio all’inizio di quest’anno e ha visto la partecipazione di oltre sessanta autori in rappresentanza del proprio borgo.

La cerimonia è stata presentata dal presidente e fondatore del premio, lo scrittore David Spezia che ha spiegato le varie fasi che hanno portato all’incoronazione dei vincitori delle quattro sezioni in gara: Romanzo Inedito, Romanzo Edito, Racconto Breve Inedito e Fotografia.

 

Prima della consegna dei riconoscimenti agli autori, sono stati proiettati i video realizzati dall’organizzazione come momento di promozione degli autori e soprattutto dei borghi vincitori: Zungoli per la sezione Romanzo Inedito grazie all’autrice Maria Loreta Chieffo con l’opera Non è di qua, Piana degli Albanesi per la sezione Romanzo Edito grazie all’autrice Francesca Buzzotta con l’opera La certezza dell’immortalità, Roccalumera per la sezione Fotografia grazie al fotografo Mario Pollino con lo scatto Sopravvissute e Fabbriche di Careggine per la sezione Romanzo Breve Inedito grazie all’autore Lucio Magherini con l’opera Le acque dell’Edron.

 

Al termine della serata sono stati presentati i membri della giuria: Mirto Campi (Presidente della giuria del Premio, Scrittore e Sindaco di Fiumalbo eletto borgo più bello d’Italia), Antonio Tombolini (fondatore di streetlib.com, editore e sponsor del Premio), Michele Marziani (scrittore e direttore editoriale), Dino Trezza (scrittore), Costantino Dilillo (scrittore), Antonio Paradiso (docente e scrittore), Antonio Coletta (curatore e imprenditore culturale), Pippo Onorati (Fotografo, Designer, Giornalista e docente presso lo IED di Roma).

 

Il primo cittadino di Irsina Nicola Massimo Morea e l’assessore alla cultura della provincia di Matera e del comune di Irsina Anna Maria Amenta, hanno poi voluto ringraziare gli organizzatori del Premio e il presidente di giuria Mirto Campi per l’edizione di grande successo del Premio che ha dato rilievo alla città di Irsina e ha visto la presenza di numerosi ospiti venuti appositamente per assistere alla cerimonia conclusiva.

 

L’obiettivo dichiarato del Premio da parte del suo fondatore David Spezia, cioè “dare rilievo ai borghi e ai loro autori e creare un ponte tra le realtà locali”, verrà rinnovato nella prossima edizione con la volontà di creare un evento che sappia sempre di più valorizzare il territorio dal punto di vista turistico e culturale.

 

 

 

Condividi
Condividi
Please reload

Post in evidenza

Le puntate in onda su Rai Radio per i vincitori del Premio Letterario il Borgo Italiano 2019

1 Jul 2019

1/5
Please reload

Post recenti
Please reload

Archivio
Please reload

EDIZIONE 2020

Se vuoi candidare il tuo Borgo per ospitare l'edizione 2020 o future edizioni del Premio Letterario Il Borgo Italiano, contatta la nostra segreteria.

La scadenza per le candidature è il 30 settembre 2019.

INFORMAZIONI

Premio il Borgo di David Spezia
p.iva 10631700969

Indirizzo per la spedizione del materiale:

info@premioilborgoitaliano.it

SOCIAL
  • Facebook Social Icon
  • YouTube Icona sociale
  • Instagram Icona sociale
  • Twitter Icon sociale
PARTNER

Con il patrocinio

del Comune di Irsina

Tralerighe Libri Editore

"Premio Letterario Il Borgo Italiano" è un marchio registrato.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Proseguendo la navigazione, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori Informazioni