Trapani tra i romanzi del Premio Letterario il Borgo Italiano


Trapani partecipa al Premio Letterario il Borgo Italiano attraverso la sezione Romanzo Edito grazie a un'opera di Nicola Coccellato dal titolo "L'uomo delle scarpe rosse" edita da Margana.

Trapani è un comune italiano di 67599 abitanti circa capoluogo dell'omonimo libero consorzio comunale, in Sicilia.

Trapani ha sviluppato nel tempo una fiorente attività economica legata all'estrazione e al commercio del sale, giovandosi della sua posizione naturale, proiettata sul Mediterraneo, e del suo porto, antico sbocco commerciale per Eryx (l'odierna Erice), sita sul monte che sovrasta Trapani. L'economia oggi si basa sul terziario, sulla pesca (anticamente quella del tonno rosso, con la mattanza), sull'estrazione ed esportazione del marmo, sulle attività legate al commercio e al turismo.

Le più importanti architetture religiose sono: la Chiesa del collegio dei Gesuiti - complesso comprendente il collegio e il convento, progettato dall'architetto messinese Natale Masuccio, costituisce un esempio di barocco siciliano. La Basilica-Santuario di Maria Santissima Annunziata, detta "Madonna di Trapani". La Chiesa di Sant'Agostino - Edificata nel Trecento, si distingue per il suo rosone e si staglia sulla piccola ma deliziosa piazzetta Saturno, ornata da una fontana trecentesca. La Chiesa di Santa Maria di Gesù - Notevole esempio di romanico, ospita una bellissima terracotta smaltata, la "Madonna degli Angeli", di Andrea della Robbia. La Chiesa del Purgatorio - Ospita i venti sacri gruppi dei Misteri. La Cattedrale di San Lorenzo.

Moltissime sono le architetture civili degne di nota. Se ne segnalano solo alcune: la Casina delle Palme, piccolo edificio in stile liberty con giardino attiguo, nella zona del porto, 1922. Il Lazzaretto di Trapani, costruito nel XIX secolo. Il Palazzo Burgio dei Baroni di Xirinda, dimora cinquecentesca in via Garibaldi; sede del Banco di Sicilia dal 1908 dopo un intervento di restauro modulare a opera dell'architetto palermitano Francesco Paolo Palazzotto che ne realizzò la facciata neogotica. Il Palazzo Nicolò Burgio. Il Palazzo Cavarretta, dalla sontuosa facciata barocca, è l'antico Palazzo senatorio, oggi sede del consiglio comunale.

Numerose e costruzioni di origine militare: la Torre di Ligny (Turrignì), eretta nel 1671 su ordine del viceré don Claudio La Moraldo, principe di Ligny. All'interno oggi vi è il Museo di Preistoria. Il Castello della Colombaia o Castello di Mare ('a Culummàra). Il Castello di Terra, fortificazione risalente all'epoca cartaginese.

Sito web del Comune: www.comune.trapani.it

Fonte: https://it.wikipedia.org/wiki/Trapani

Foto: https://it.wikipedia.org/wiki/Trapani

#NicolaCoccellato #Sicilia #commerciodelsale #marmo #BasilicaSantuariodiMariaSantissimaAnnunziata #ChiesadelcollegiodeiGesuiti #LazzarettodiTrapani #PalazzoCavarretta #MuseodiPreistoria

0 visualizzazioni

Premio Letterario il Borgo Italiano 2020 diventa web e social e allunga il termine di iscrizione

Premio Letterario il Borgo Italiano 2020 diventa web e social e allunga il termine di iscrizione

La vincitrice del Premio Letterario il Borgo Italiano 2019 in tour

La vincitrice del Premio Letterario il Borgo Italiano 2019 in tour

Il dietro le quinte della premiazione del Premio Letterario il Borgo Italiano 2019

Il dietro le quinte della premiazione del Premio Letterario il Borgo Italiano 2019

IN EVIDENZA
EDIZIONE 2021

Se vuoi candidare il tuo Borgo per ospitare l'edizione 2021 o future edizioni del Premio Letterario Il Borgo Italiano, contatta la nostra segreteria.

La scadenza per le candidature è il 30 settembre 2020.

INFORMAZIONI

Premio il Borgo di David Spezia
p.iva 10631700969

Indirizzo per la spedizione del materiale:

info@premioilborgoitaliano.it

SOCIAL
  • Facebook Social Icon
  • YouTube Icona sociale
  • Instagram Icona sociale
  • Twitter Icon sociale
PARTNER

Comune di

Aci Castello

Tralerighe Libri Editore

"Premio Letterario Il Borgo Italiano" è un marchio registrato.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Proseguendo la navigazione, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori Informazioni